Roberto Coccia 7,83 Hz life energy • 7,49 Hz hearth energy
Menu
Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X

TESTIMONIANZE

Paolo Di M.
Caro Roberto, il nuovo Cd "A peace space", tua ultima creazione, mi piace moltissimo.
L’ho ascolto in continuazione e mi dà, come prima sensazione, un senso di profonda quiete che mi fa essere più vigile e consapevole di me stesso.
Ci sono molte atmosfere, passaggi e melodie particolarmente coinvolgenti ed emozionanti.
Sento di "spostarmi" su un livello di coscienza più profondo e, nello stesso tempo, leggero ed elevato.
Questa la percepisco come musica dell’anima proveniente da un sentire ispirato dal divino.
Spesso sento di "viaggiare" in una dimensione che risveglia le percezioni e le emozioni di uno stato dell’essere
che non è quello della coscienza ordinaria identificata e "catturata" dall’egoismo e le sue strutture mentali,
ma è un bellissimo e piacevole percepire e godere di espressioni di dolcezza, armonia, quiete, fiducia, forza, senso di unione con il tutto.
Ieri, mentre viaggiavo in autostrada e ascoltavo l’album, ho vissuto due momenti particolari.
Nel primo, ho osservato il nascere di alcune immagini dentro di me: immagini di persone care con le quali entravo in relazione
in uno scambio affettuoso, dove ho sentito una grande tenerezza e ho percepito, attraverso un forte ed emozionante calore nel cuore,
l’importanza profonda e la reale bellezza dell’amore, della capacità di amare, di ciò che vuol dire in realtà amare
liberamente, sinceramente, come spontaneo slancio del cuore e di tutto il nostro essere.
Il secondo momento particolare, suscitato dal piacevole ascolto di "A peace space",
è stato quello in cui ho cominciato a sentire il mio corpo come una parte del mio essere.
Ero in presenza di un corpo, pieno di vita, fatto di materia specifica, di energia, e ciò era parte di me.
Poi, in questa "contemplazione" presente in cui mi trovavo, ho sentito che ero fatto anche di essenza,
di coscienza consapevole, di presenza vitale che anima il corpo, la nostra struttura materiale.
Mi sono domandato e ho meditato sul significato della morte, la fine del corpo fisico
e l’"immortalità" dell’essenza-coscienza che abita in noi.
Ho sentito la specificità e la sottile relazione tra questi due aspetti di me stesso.
Io ho un corpo, ho una mente, ma non sono il corpo, la mente, o quantomeno non sono solamente il corpo-mente,
ma sono anche coscienza-presenza, vigile essenza imperturbabile, dimensione di vibrazioni spirituali pure e libere.
È stata un’esperienza molto vivida, preziosa e interiormente stimolante.
Ci tenevo a condividere questi vissuti, sia come momento di scambio e apertura, sia come gesto di sincero apprezzamento
e profonda gratitudine verso te, Roberto, che attraverso la tua "genuina" ispirazione e ricca creatività, ci doni
queste "perle dell’anima" che fanno veramente bene al cuore e alla coscienza luminosa che in essenza tutti noi siamo,
ma che non percepiamo per profonda inconsapevolezza e forte condizionamento dal nostro ego storico-personale, spesso infantile e immaturo.
Questa musica risveglia e favorisce la nostra possibilità di aprirci, di liberarci naturalmente
dalla "prigionia interiore" in cui ci siamo calati, operando per una pulizia della mente impura e separativa.
Quindi è un prezioso dono che riceviamo da un "fratello di luce" che esprime liberamente, con amore, la sua creatività, la sua essenza-presenza nell’universo.

                                                                                   Grazie di cuore                          Paolo

                                                                                                                                    
__________________________________________________________




Paola P.
Buon giorno Roberto, sarebbe un onore per me testimoniare sugli effetti benefici della sua musica.
Caro Roberto è ormai un mese da quando ho ascoltato la prima volta la sua musica e la uso regolarmente tutti i giorni e in diversi momenti
della giornata. Ascolto tutti i giorni, sia in casa che in macchina : "Bach love", "Listening to the soul" e "I° Concilio Armonico",
mentre gli "Stati di coscienza", "Being is a dance" e "This Time is your time", le uso durante il corso di yoga.
Premetto che sono anni che cercavo della musica come la sua, che quando la ascolti ti porta a contatto con la tua vera essenza e ti senti contemporaneamente rilassato
e presente, in altre parole "vivo". Ho osservato che la sua musica mi riequilibra sia a livello fisico che emotivo e mentale, ma soprattutto la sento vibrare piacevolmente
nelle mie orecchie, cosa che altre musiche, anche se dello stesso genere, dopo un po' mi infastidiscono.
Al corso di yoga ho notato che le persone riescono a lasciarsi andare più facilmente. Inoltre ho osservato che da quando utilizzo solo la sua musica
le persone a fine lezione si sentono molto più rilassate, rispetto a quando utilizzavo altre musiche per relax, ma soprattutto
la loro energia vitale aumenta di più ed è più luminosa e pulita.
Queste sono solo alcune delle cose che ho vissuto, sentito ed osservato ascoltando la sua musica e mi auguro di ascoltarne ancora della altre.
La ringrazio dal più profondo del cuore per il bene che lei fa attraverso la sua musica.
Buona giornata Paola


__________________________________________________________



Domenico F.

Ciao, girando molto in macchina, ed è li che ascolto principalmente la tua musica, le sensazioni che provo sono di rilassatezza, calma,
ma oltre a questo noto che i pensieri cambiano, sono più elevati, e mi sembra che tutto, guardando all'esterno, si muova più lentamente.
Inoltre non mi stanca mai , continuavo a far girare sempre lo stesso pezzo da 30:00 (This time is your time) ,
ma non mi stancavo mai, mentre quando inserivo un Cd di musica pop o altro dopo che lo ascoltavo un paio di volte mi stancava, ora ho aggiunto altri due album.
Ti  posso dire quello che ho notato più di ogni altra cosa è il fatto di non stancarmi mai di ascoltare la tua musica,
ti faccio un esempio un giorno ho fatto girare lo stesso pezzo dalle ore 9:00 fino alle 18:00.
Ti spiego io sono un assicuratore quindi mi reco dai miei clienti e non sto' in modo continuativo in auto,
però tutte le volte che risalivo era come se ascoltassi lo stesso pezzo per la prima volta.
Certo che puoi mettere sul sito la mia testimonianza, anzi mi piacerebbe sapere cosa provano anche altre persone.
Fammi anche altre domande senza problemi più specifiche se ti necessita
Ascolto con piacere la tua musica e penso che sia frutto di un ottimo lavoro, io ascolto tutti i generi musicali dal pop alla musica classica
soprattutto quest'ultima, ma ti posso dire che se ci fosse un contatore dei brani più ascoltati non so' il motivo, ma è la tua musica ad essere in testa.


__________________________________________________________



Nicola O.
Roberto ti ho già fatto i complimenti ?... beh te li faccio di nuovo perché te li meriti tutti, il tuo intento è nobile, e non sono molti quelli che scelgono strade come la tua .
nella tua musica c'è qualcosa di molto speciale, su di me ha subito un effetto calmante, è come se entrassi in un altra atmosfera più calma, un'atmosfera
dove puoi lasciare andare tutte le tue preoccupazioni esteriori e concentrarsi su cosa è veramente importante.
L'album che preferisco di più fino ad ora tra quelli scaricabili è "Listening to the soul", penso che agisca molto a livello emozionale, massaggiando veramente
le corde dell'anima, ormai non passa giorno che la lascio vibrare dentro casa, è diventata una terapia.
Non so chi disse che la musica e lo specchio dell 'anima, beh allora tu hai sicuramente una bella anima. Buona serata



_______________________________________________________



Paolo Di M.
È domenica mattina, c’è una bellissima luce che entra nella mia casa e, come spesso accade, mi trovo ad ascoltare,
la tua musica, Roberto, che amo e apprezzo moltissimo.
Ho iniziato a pulire i vetri delle mie finestre e nel mio lettore cd ho inserito "This time is your time".
Noto subito che la mia attenzione è più vivida e mi ritrovo a fare le cose con una cura e una intenzione amorevole e accogliente,
diversa dal solito perché più vitale e intensa. Sono più concentrato e presente a me stesso.
La musica mi trasmette un senso di bellezza e mi fa provare una gioia interiore insieme a una particolare sensazione
di unione con tutto ciò che mi circonda, in un caldo contatto fiducioso e sereno.
Sento che ogni cosa intorno a me è preziosa e importante, valorizzata dalle vibrazioni elevate del suono che sento risuonare
e "toccare" uno spazio più profondo e sensibile di me stesso.
Queste sensazioni mi hanno accompagnato per tutta la durata del cd e oltre.
Poi ho ascoltato "Stati di coscienza", e qui, appena iniziato il primo brano (Stato Beta), mi sono trovato immerso nel blu:
ero "in viaggio" tra stelle e pianeti, nel mezzo della galassia, e mi sentivo figlio dell’universo. Ho percepito fortemente come l’universo
rappresentava per me il padre e la madre cosmici. Ero avvolto e abbracciato da tutto questo e "galleggiavo" gioiosamente in questo immenso blu, vitale e infinito.
Durante il quarto brano (Stato Delta), ho sentito una grande e profonda pace che mi trasmetteva un vivido senso di fiducia e sicurezza verso la vita e l’universo.
Il denominatore comune della tua musica, per me, è la capacità di penetrare nell’intimo con naturalezza e dolcezza e di facilitare
l’apertura del cuore che mi fa essere più in ascolto di me stesso, mi fa essere vivo e presente, così da percepire quel contatto sincero,
quieto e vero con ciò che sono e ciò che semplicemente è la bellezza interiore, il calore dell’anima.
È un’esperienza intima che ogni volta si ripropone attraverso la bellezza e la "freschezza" delle tue note e dei suoni accurati e sempre originali.
È un grande dono che trasmette energia positiva, luminosa e che stimola alla consapevolezza.
Grazie di cuore per il tuo "seminare" e "irradiare" musica così elevata e pura.


_____________________________________________________



Paolo S.

Ciao Roberto. Faccio parte del gruppo di quelli dell'energie sottili, ho
ascoltato i tuoi brani e mi è sembrato quasi che il tempo si fermasse,
incredibile. Grazie.


__________________________________________________________



Alessio G.

Salve Roberto,
Trovo solo ora un attimo per riportarti alcune sensazioni provate con l'ascolto della tua musica.
Ricordo che ho scaricato "Stati di coscienza"...
Per primo ho voluto sentire "Alfa", mi sono accomodato sul letto e dal cellulare (non avevo altro mezzo)
ho riprodotto il brano. Nei primi minuti, la prima sensazione è stata come di aver "sete/fame" di questa vibrazione,
e ad ogni secondo il pensiero mi diceva "ancora!...ancora!", quasi come operasse una sorta di refill energetico, un turapori,
una riprogrammazione, forse quasi un Cleanergy versione audio!
Poi, il suono che inizia intorno al minuto 2:35 mi lascia di stucco... non sono un esperto
e non ho idea di che strumento si tratti e probabilmente è
musica elettronica, di fatto quel suono, quella "corda pizzicata" interagisce palesemente
con la mia energia, con la mia aura, avverto nettamente la spinta dell'onda sonora sulla mia aura, quasi una sensazione dermica,
come se l'energia di chi ascolta fosse pian piano accompagnata a risuonare con la musica.
Ed in effetti è così, se si presta più attenzione, l'impressione è che tutto il brano produca questo effetto...
quasi riportasse ordine nel caos, nel rumore... Sempre durante questo primo ascolto ho apprezzato la purezza del suono del piano,
credo una cosa mai sentita prima, e in quel momento la sensazione
che ho provato è quella di estrema solitudine/isolamento ma nel contempo unione col Tutto.
Arrivati al suono dell'acqua ho avvertito una piacevole sensazione di frescolino sul viso.
Nei giorni seguenti quando mi è stato possibile, ho continuato ad ascoltare in particolare questo brano riportando le stesse sensazioni.
Ora, quando pratico la TEV (TEV1) ho preso l'abitudine di fare qualche minuto di meditazione/centratura ascoltando questo brano (ripeto, per
questioni di tempo non ho ancora valutato appieno gli altri e non voglio farlo di fretta). In genere ascolto la respirazione della mia aura (non so
se si chiami così ma questo è quello che io sento), ovvero l'assorbimento/contrazione e l'espulsione/espansione della mia energia in
sincrono col respiro, ed in quei momenti è molto evidente l'interazione energetica con questo musica.
In ultimo posso dire che l'ascolto ambientale per me è certamente più
congeniale dell'ascolto in cuffia, nella percezione delle sensazioni suddette.
Ti scriverò ancora quando avrò altre informazioni e mi ripropongo a breve
di acquistare altri tuoi lavori musicali... sempre su quest'onda! Grazie e a presto.
P.S.: mi piacerebbe avere un tuo riscontro su queste sensazioni, se in
qualche maniera corrispondono a quelle di altre persone e se sono evidenza del buon fine della loro funzione.


__________________________________________________________



Dario B.
Devo dire che il mio preferito è l'album "Stati di coscienza", lo ascolto spesso prima di addormentarmi
la sera nell'ordine Beta, Alfa, Theta, Delta ed alcune volte la mattina (solo Beta).
Per me questo album ha il grande pregio di fare da sottofondo, dolce, delicato senza interferire
con quello che si sta facendo, rallentando o aumentando la frequenza delle onde celebrali, in base all'utilizzo
che se ne fa. Tutte le attività mentali come rilassamento, meditazione, studio, training autogeno
e simili ne risultano potenziate. Per me era difficile rimanere cosciente in theta, invece con questo ci riesco molto facilmente.
La sensazione è comunque di "pulizia", i pensieri vengono dolcemente accompagnati nella corsia del rallentamento
(da beta a delta) o dell'accelerazione (da delta a beta). Inoltre, il processo di ascolto fa si che la mente
sia occupata in qualcosa ed esattamente come nei mantra, il vuoto mentale è favorito.
La notte riesco a dormire più profondamente e l'attività onirica aumentata in positivo.
Ho ascoltato musica con il La accordato a 440Hz, a 432Hz e quella basata sulla frequenza
Shumann utilizzata in questi album. Trovo che quest'ultima sia più naturale, che arrivi subito in risonanza.
Non sono un operatore terapeutico o simile, ma credo tutte le prestazioni mediche, olistiche,
terapeutiche che richiedono rilassamento dovrebbero adottarlo.
Per il cd "I° Concilio armonico" la risonanza è simile al suddetto, ma trattandosi di brani famosi,
la mente tende a seguire il brano portando con se pensieri collegati, emozioni e ricordi.
Utilizzato per il piacere di ascoltare della buona musica classica.



__________________________________________________________



Nicola O.
Ciao Roberto La musica che hai creato è bellissima , ha subito un effetto sulla struttura energetica sia che ti concentri su di essa sia che la
lasci risuonare nella stanza, veramente complimenti. è da un po' che cercavo della musica per aiutarmi ad entrare in determinati stati di
coscienza, fino a quando la mia ragazza mi ha fatto ascoltare il brano "Stato Alfa" del cd (Stati di coscienza). Ho aquistato Being is a dance.
ps: i brani scaricati possono essere copiati su un cd tranquillamente conservando la loro frequenza?
Grazie per la musica, che ho scoperto sul link che ha postato Sonia.


__________________________________________________________




Mario P.

Ciao. La musica è bella e mi rilassa. Molto d'altro non saprei dirti.



__________________________________________________________




Paola P.

Buon giorno Roberto, le scrivo per informarla che ho appena acquistato "Being is a dance" e "Bach love". in questo momento sto ascoltando "This
Time is your time", che amo molto. Ieri quando l'ho ascoltata per la prima volta ha avuto un effetto immediato sul chakra dell'ombelico, che
era particolarmente congesto. Userò la sua musica, oggi, durante il corso di yoga che tengo all'interno dell'ospedale. la terrò informata sugli
effetti che ha su di me ed anche sulle persone che frequentano il corso. La ringrazio e le auguro una buona giornata.


__________________________________________________________


Alessio G.

Stasera mentre guidavo ascoltavo "Stato Delta" (Stati di coscienza)... per un brevissimo inaspettato istante ho avuto come una
percezione dell'illusorietà di ciò che mi si raffigurava davanti, dell'immagine "inquadrata
attraverso il parabrezza", degli elementi che vi si muovevano all'interno... come se la musica
avesse facilitato una sorta di operazione di distacco mentale conscio, pur mantenendo il
controllo... interessante!


__________________________________________________________



Nicola O.
Il tuo intento è nobile, e la tua Musica è aurea, le vibrazioni toccano parti nascoste di chi le
ascolta, la tua musica mi dice  calmati fermati  stai tranquillo RESPIRA ,
ho appena preso in donwload LISTENING TO THE SOUL.


__________________________________________________________